Come parlare in pubblico e convincere gli altri

15/01/19 14.58 | Luigi Marangoni

Come parlare in pubblico e convincere gli altri

Qual è l’errore più grave che potresti fare quando parli in pubblico? E' quello di concentrarti solo su di te, sul tuo intervento. 

Questo approccio è sbagliato perché non tiene conto del potere che possiedi quando parli in pubblico. Il potere di influenzare, di ispirare e di convincere i tuoi ascoltatori.

In questo articolo ti spiego le 3 regole di base per convincere i tuoi ascoltatori, proposte da Dale Carnegie, uno dei maggiori maestri dell’arte oratoria del XX secolo… regole valide oggi più che mai!

Carnegie sostiene che il training per apprendere a parlare in pubblico è la strada che porta alla fiducia in se stessi.

 

“Quando vi renderete conto di potervi alzare in piedi e parlare in modo intelligente a un gruppo di persone, vorrà dire che sarete anche in grado di rivolgervi a singoli individui con maggiore sicurezza e capacità”.

 

Molte professionisti e imprenditori seguono i miei corsi o i coaching individuali perché sono timidi e impacciati o perché vogliono avere un metodo per potenziarsi.

Quando si rendono conto di poter contare su delle tecniche sicure, grazie alle quali possono esprimere tranquillamente sé stessi e ciò che pensano, allora comprendono quanto tempo hanno sprecato a nascondersi o a fare il minimo sindacale di fronte al pubblico fino a quel momento.

E da quel momento iniziano a sorprendere gli altri con la loro creatività, la loro sicurezza e la loro capacità di trasmettere quello che ritengono importante.

Carnegie sostiene che per imparare a parlare davanti a un pubblico in modo convincente sono necessarie tre regole da rispettare:

  1. Parla di ciò che sai
  2. L’argomento deve appassionarti
  3. Rendi il pubblico partecipe
1 Parla di ciò che sai 

Significa che quando sei di fronte al pubblico non devi sforzarti di parlare di cose che sai a malapena, che hai letto di fretta in una rivista o che addirittura ti inventi per darti un tono.

Devi impegnarti a comprendere che cosa della tua materia può essere utile al tuo pubblico.

Si tratta di argomenti che hai studiato per lungo tempo, di una passione o di esperienze di vita vissute in prima persona.

Non si capisce per quale motivo, ogni volta che parliamo in pubblico dobbiamo fare filosofia sui grandi sistemi. A meno che non siamo dei veri filosofi, l’intero discorso sembrerà solo fumo.

Prova a pensare alle varie trasmissioni televisive: anche quando a partecipare sono solo persone comuni, queste riescono comunque a tenere alta l’attenzione di milioni di spettatori. Come fanno? Semplice: parlano di episodi della loro vita! Nessuno al posto loro potrebbe raccontarli. Sono racconti unici.

Se parlassero di politica o di grandi sistemi, i telespettatori cambierebbero subito canale.

Ricordati di parlare di ciò di cui ti sei conquistato il diritto di parlare… così il tuo pubblico ti ascolterà!


2 L’argomento deve appassionarti

Se l’argomento che hai scelto non interessa nemmeno a te come puoi suscitare l’interesse dei tuoi ascoltatori?

Per questo è fondamentale trovare degli argomenti o degli esempi all’interno del tuo discorso che ti piacciono, ti appassionano. In questo modo quando lo pronuncerai ci metterai energia e convinzione.

Ti assicuro che non è scontato per nulla.

Impegnati su questo punto e la tua energia sarà contagiosa. La passione è come la polvere da sparo in una pistola. Senza polvere da sparo la nostra pallottola non andrà da nessuna parte.

Ci vuole la passione per colpire il cuore e la mente di chi ci ascolta!


3 Rendi partecipi gli ascoltatori

All’inizio ti ho detto che uno dei più gravi errori di fronte al pubblico è quello di essere concentrati solo su di sé, sul proprio intervento o sulla propria paura.

Questa terza regola ci ricorda che stai parlando perché c’è qualcuno che ti ascolta, che è venuto perché spera che tu dirai delle cose che potranno essergli in qualche misura utili.

Per questo è fondamentale considerare il pubblico un alleato nell’impresa. Un alleato che dobbiamo coinvolgere. Ricorda che il pubblico fa il tifo per te.

Queste tre regole costituiscono la base per imparare velocemente ad essere convincenti di fronte ad un pubblico.

Se vuoi approfondire nella pratica questi argomenti e diventare da subito più convincente come speaker, iscriviti al nostro corso Tecnica e Cuore.

Guarda qui il programma, le date e le città del tour 2019. Saremo felici di incontrarti!

Scopri il corso di public speaking: tecnica e cuore

Parla e cambia il mondo!

Luigi

Topics: Parlare in Pubblico, Public Speaking

Luigi Marangoni

Scritto da Luigi Marangoni

Attore, Autore, Regista, Professional Coach, Direttore LiguriAttori. Mi sono formato in Coaching all’Istituto NLP Italy, ottenendo la certificazione con Master in Team Coaching, Business Coaching, Life Coaching (si tratta di una certificazione internazionale della Society NLP di Richard Bandler), riconosciuta dall’Associazione Professionale Nazionale Programmatori Neuro-Linguistici e dall’Associazione Professionale Nazionale del Coaching (costituite ai sensi della legge n.4/2013). Mi sono perfezionato in Coaching ad Alta Prestazione, ottenendo il diploma riconosciuto dalla Professional Coaching Association. Sono coach e formatore nel campo del Public Speaking, della comunicazione strategica e della gestione delle relazioni interpersonali, per aiutare professionisti, dirigenti, istituzioni e aziende a far fruttare al massimo il proprio potenziale.

Iscriviti al nostro blog!

Articoli recenti