Come riconoscere il miglior corso di public speaking

26/01/18 11.07 | Federica Ruggero

Il miglior corso di public speaking

Per presentarti in pubblico come un comunicatore efficace, valorizzare al meglio il tuo discorso e abbinare le parole alla corretta respirazione, in modo da sottolineare con la voce proprio i messaggi che vuoi trasmettere al meglio. Se questi sono anche i tuoi obiettivi, per realizzarli non ti basta una buona idea, ti serve capacità di controllo del tuo corpo.

Se stai cercando il miglior corso di public speaking per imparare a tenere in pugno la platea, ecco quali caratteristiche devi cercare in un corso.

Come Sapere se i Tuoi Formatori sono Davvero all’Altezza

Ecco una delle ragioni te l’ho appena detta: i formatori devono essere persone ambiziose che continuano a formarsi e aggiornarsi rispetto alle più sofisticate tecniche di comunicazione in pubblico.
E questa è una garanzia di qualità e di rispetto.
 

Quindi ti serve semplicemente un ottimo formatore? NO!!

E qui viene il bello! 

Noi siamo ATTORI PROFESSIONISTI con più di 15 anni di esperienza di palcoscenico e di tournèe in teatri nazionali e internazionali.  Se ti chiedo di pensare al professionista che più di tutti sta davanti al pubblico sapendo padroneggiare la scena, a chi pensi?

AGLI ATTORI!!

 

Solo un attore professionista sa:

1- USARE CON CONSAPEVOLEZZA IL CORPO

Il palcoscenico si agisce. Con ilcorpo. E il tuo corpo parla prima di qualsiasi altra cosa.
Un attore sa dominare la scena anche senza parlare, usando solo la propria fisicità e tenendo viva l’attenzione del pubblico.

 

2- USARE IN MODO MAGICO LA VOCE

Avere una voce suadente, calda, un suono rotondo. La capacità di dare spazio alle parole facendole capire bene a chi ascolta. Padroneggiare il linguaggio senza cadenze e inflessioni dialettali parlando in modo elegante.

 

3- GESTIRE LA TENSIONE NERVOSA

Beh mettersi ogni sera davanti al pubblico è sempre una grande sfida e nulla è mai scontato!
“ ormai con l’esperienza che hai che paura vuoi provare?” questa è una domanda che mi fanno in molti! ERRORE!! Anche io sento la tensione ogni volta che entro scena .- e se non la sento mi PREOCCUPO MOLTO!! – perché quella energia è magica e unica.
Ho imparato però a gestirla, grazie precise tecniche e a convogliare quell’energia nella direzione più utile per la mia performance

 

4- CAMBIARE STATI EMOTIVI

Gli attori hanno sviluppato la capacità di cambiare stati emotivi a comando e la sensibilità di sentire l’energia il pubblico.
Pensa quanto ti sarà utile questa capacità ogni volta che vorrai far cambiare le emozioni e lo stato in chi ti ascolta?

 

5- ENTRARE IN EMPATIA

L’attore si mette dalla parte del suo personaggio. Empatizza con lui.
E poi empatizza col pubblico.
Quando guardiamo in teatro o al cinema un personaggio facciamo il tifo per lui, lo condanniamo, lo sosteniamo, lo amiamo.

Se a questo aggiungi le competenze di Formatori e Coach certificati a livello internazionale il cocktail finale è davvero unico!

Vieni a conoscerci al corso! 

Scopri il corso di public speaking: tecnica e cuore

 

Topics: Public Speaking

Federica Ruggero

Scritto da Federica Ruggero

Attrice, Trainer, Personal Coach, Fondatrice e Direttrice LiguriAttori. Mi sono specializzata in tecniche e metodologie nel campo della comunicazione, della programmazione neuro-linguistica e della didattica del cambiamento grazie al Master in Coaching Ekis acquisendo la certificazione di Personal Coach (certificazione internazionale di Licenced Coach professionista e Master Pratictioner PNL rilasciata della Society NLP di Richard Bandler) Sono Trainer nei corsi di Comunicazione in Pubblico e Comunicazione Strategica per Professionisti organizzati da Liguriattori.

Iscriviti al nostro blog!

Articoli recenti